SEAS - Gli Sportelli per le Età Attive per la Solidarietà

Gli Sportelli delle Età Attive per la Solidarietà sono uno strumento elaborato all'interno del progetto nazionale SEAS . Navigare nei mari della solidarietà.

Hanno  la funzione di promuovere le l’impegno delle persone (pensionande e in pensione e non solo) in opportunità di impegno solidale.

In primis il volontariato (in particolare Anteas), ma poi anche in altre realtà non di volontariato e non solo. Gli sportelli possono, infatti, orientare anche verso tutte quelle attività dell’economia solidale (Gas – gruppi di acquisti solidali, commercio equo e solidale, ecc.) che possono essere realizzate aggregandosi a realtà già esistenti o oppure promuovendone anche di proprie.

Gli Sportelli, tuttavia, non hanno una funzione statica. Sono piuttosto strumento che ha la funzione di coinvolgere tutti i soggetti del territorio – associazioni, enti pubblici (il Comune in primo luogo, le aziende, le associazioni di categoria, le imprese, ecc.) nel promuovere la disponibilità all’impegno nel sociale, elaborando percorsi comuni nei vari contesti non solo – per quanto riguarda i soggetti del nostro progetto – al momento del pensionamento, ma durante tutto l’arco di vita.