Senior – volontariato europeo per i senior

I Progetti di Volontariato Senior - SVP nascono per valorizzare a livello europeo le competenze e le attività dei volontari e, in particolare, dei volontari senior, favorendo la mobilità e offrendo possibilità di crescita in ambito europeo.
Il partenariato SVP prevede il coinvolgimento di 2 organizzazioni di due paesi diversi che organizzano un reciproco scambio, individuale o di gruppo, dei volontari senior, i veri destinatari e attori della nuova attività.

Quest'anno, Anteas Emilia Romagna ha intenzione di partecipare presentando un progetto.

 Chi può partecipare?
 - Tutti i cittadini di età superiore ai 50 anni legalmente residenti in uno dei Paesi partecipanti al Programma che svolgono attività su base volontaria presso istituzioni. I volontari possono essere anche discenti adulti che si avvicinano per la prima volta al mondo del volontariato

- associazioni senza scopo di lucro a condizione che si tratti di un organismo avente personalità giuridica e che le attività di volontariato siano rivolte ad attività senza fini di lucro

Obiettivi
  1. Permettere ai cittadini senior di fare volontariato in un altro paese europeo per qualunque tipo di attività senza fini di lucro, come forma di attività di apprendimento (apprendimento/ condivisione delle conoscenze) informale (e reciproco)
  2. Creare una cooperazione duratura tra le organizzazioni di accoglienza e di invio nell’ambito di un tema specifico o di un gruppo specifico, grazie allo scambio dei volontari
  3. Permettere alle comunità locali coinvolte nello scambio di volontari di attingere dal potenziale dei cittadini senior, come fonte di conoscenza, competenza ed esperienza