Assicurazione

Dal 2017 la convenzione assicurativa con la Cattolica Assicurazioni - Agenzia Parma Santa Brigida,  che offre l'opportunità di coprire i soci, i volontari, i dirigenti per quanto riguarda gli infortuni e la responsabilità civile (con massimali differenti) è DIVENTATA NAZIONALE.

Rimangono coperte le stesse voci previste dalla convenzione precedente, con gli stessi importi, tuttavia è CAMBIATA LA PROCEDURA. 

Queste le voci coperte dalla Polizza: 

  •  INFORTUNIO: è un qualunque evento dannoso subito dal socio durante lo svolgimento delle attività sociali, che abbia per conseguenza la morte, l’invalidità permanente (perdita anatomica o funzionale dell’uso di un organo o di un arto del corpo umano, graduabile in base ad una tabella di riduzione parziale di capacità fisica riportata in polizza) e che sia stato cagionato da un evento fortuito, violento ed esterno. Nota bene: se non sono presenti le tre condizioni citate: involontario, violento ed esterno, non si puo’ parlare di infortunio.
  •  RIMBORSO SPESE MEDICHE: A seguito di sinistro indennizzabile a termine di polizza, vengono garantite le spese sostenute conseguenti ad infortunio, fino al massimale prestato, per ticket sanitari, fisioterapia, l’acquisto di medicinali ecc... Sono sempre esclusi i costi dei certificati medici assicurativi.
  •  MALATTIA PROFESSIONALE: per malattia professionale si intende quel male causato dall’azione nociva di un fattore di rischio o comunque dannoso (ad esempio il tipo di lavoro prestato, materiale usato durante l’attività) presente nell’ambiente in cui si svolge l’attività statutaria. Sono considerate malattie professionali quelle previste dal D.P.R. 1124/65.
  •  RESPONSABILITA’ CIVILE CONTRO TERZI: per responsabilità civile contro terzi si intende la responsabilità derivante all’assicurato dalla violazione 3 di diritti assoluti arrecati alla vita, all’integrità fisica, alla proprietà (ecc...) di soggetti terzi e riconosciuti dalla Legge. Questa norma si ricollega al principio dell’ingiusto danno arrecato (neminem iniuste laedere), principio garantito dall’articolo 2043 del Codice Civile . Per essere più comprensibili, possiamo dire che la copertura di responsabilità civile tutela l’Associazione, il suo Presidente, i Consiglieri ed i Soci, dalle richieste di pagamento avanzate da soggetti terzi a cui è stato arrecato un ingiusto danno durante l’attività prevista da ANTEAS.
    La polizza Anteas prevede una speciale copertura integrativa per i volontari infermieri
  •  R.C. PATRIMONIALE: per responsabilità civile patrimoniale si intende la copertura offerta al Presidente e Consiglieri delle  associazioni affiliate ad a garanzia di quanto questi siano tenuti a pagare, quali civilmente responsabili ai sensi di Legge, per danni patrimoniali involontariamente cagionati a terzi, in conseguenza di violazione colposa di obblighi derivanti dalla Legge, dalle legittime delibere di nomina, dall’atto costitutivo, dallo statuto e dalle deliberazioni assembleari; copre anche i danni direttamente cagionati alla propria associazione purchè accertati e quantificati dal giudice competente con una sentenza passata in giudicato.
  •  TUTELA LEGALE : per tutela legale si intende la prestazione fornita per tenere indenne i Presidenti ed i Consiglieri per i seguenti oneri: spese per l’intervento del legale (di fiducia dell’assicurato) che deve difenderlo nel caso specifico, compresi gli eventuali procedimenti esecutivi, le eventuali spese del legale di controparte nel caso di soccombenza per condanna dell’Assicurato, le spese per gli interventi di consulenti tecnici e periti in genere. Permette cioè di difendersi con la scelta del proprio legale, pagato dalla compagnia assicurativa, da chiamate in causa sia civili che penali.
  •  RISCHIO IN ITINERE: la copertura è operante per il Presidente e i Consiglieri e tutti gli organismi dell’ANTEAS. Come rischio in itinere s’intende la copertura degli infortuni subiti durante i percorsi connessi con la partecipazione e gli incarichi previsti dal mandato.

LE TEMPISTICHE 

A inizio dicembre, ENTRO IL 15, va compilata la scheda (differente per Anteas Servizi e per Anteas volontariato):

è fondamentale inserire nella scheda, come VOLONTARI tutto il consiglio direttivo e i volontari che sono operativi.

I soci possono essere inseriti progressivamente e comunicati all’assicurazione e all’Anteas Servizi, sempre tramite la SCHEDA ALLEGATA e con le tempistiche riportate nella TABELLA RIEPILOGATIVA

LA PROCEDURA

·        6 GENNAIO 2016 va inviata la scheda a: 

 

ed effettuato il PAGAMENTO tramite BONIFICO BANCARIO intestato a:

PER LE ANTEAS VOLONTARIATO:

IBAN IT71 T 08327 03235 0000 0000 2976 - Tramite Bonifico Bancario BCC – BANCA CREDITO COOPERATIVO ROMA – AG. 72 -  INTESTATO AD ANTEAS NAZIONALE

Intestato a ANTEAS NAZIONALE

PER ANTEAS SERVIZI:· 

IBAN IT04 U 08327 03235 0000 0000 2993 - Tramite Bonifico Bancario BCC – BANCA CREDITO COOPERATIVO ROMA – AG. 72 - Intestato a ANTEAS SERVIZI

 

TABELLA RIEPILOGATIVA

SCADENZA

ATTIVITA’

COSTO

15 DICEMBRE

Invio scheda assicurativa a Anteas Servizi ER e Cattolica e pagamento

2,50 euro per i soci

15 euro per i volontari

35 euro per gli  infermieri

15 MARZO

30 GIUGNO

Eventuali integrazioni

Eventuali integrazioni

Questo va fatto se ci sono nuovi soci e volontari che sono entrati a far parte dell’associazione e hanno ricevuto la tessera

 

 

 

2,50 euro per i soci

15 euro per i volontari

35 euro per gli  infermieri

30 NOVEMBRE

Integrazioni  eventuali di nuovi soci entrati dal 30 giugno in avanti. In questo caso si paga, il costo assicurativo è il 50%

1,25 euro per i soci

7,50 euro per i volontari

17,50 euro per gli  infermieri

 Vi ricordiamo che per essere coperti dall’assicurazione è necessaria anche la corretta tenuta dei LIBRI SOCI E VOLONTARI. 

 Ogni associazione affiliata che desidera usufruire della convenzione deve compilare:

  • la scheda assicuraztiva Odv (nel caso si tratti di associazione di volontariati)
  • la scheda assicurativa Aps (nel caso si tratti di associazione di Promozione Sociale) 

 SCHEDE DI ADESIONE

 E' necessario compilare le schede qui allegate ed inviarle a:

 ANTEAS NAZIONALE,VIA PO, 19 – 00198 ROMA,FAX 06–44702644 E-MAIL: INFO@ANTEASNAZIONALE.IT

e

CATTOLICA ASSICURAZIONI – AGENZIA CAVARRETTA ASSICURAZIONI SRL,B.GO SANTA BRIGIDA, 12 – 43121 PARMA,FAX 0521.200467 – E-MAIL: BIANCHI.CATTOLICA@GMAIL.COM

ANTEAS EMILIA ROMAGNA, VIA MILAZZO 16, 40121 BOLOGNA, FAX 051 251140 - INFO@ANTEASEMILIAROMAGNA.IT 

DENUNCIA SINISTRI

Qui trovate le informazioni e i relativi moduli per la denuncia dei sinistri: