top of page

E' uscito il Bando regionale per progetti di rilevanza locale 2022/2024 (DGR 2241/2022)

Aggiornamento: 3 gen

Con Deliberazione n. 2241 del 19 dicembre 2022, la Giunta della Regione Emilia-Romagna ha approvato il Bando per il finanziamento e il sostegno di progetti di rilevanza locale per una somma complessiva di Euro 2.440.306,00 - di cui Euro 1.297.755,00 come quota massima attribuibile alle Fondazioni, derivante dall'Accordo di programma con il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali approvato con propria deliberazione n. 1596/2022.

I progetti potranno essere presentati da:

  • ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO

  • ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE

  • FONDAZIONI DEL TERZO SETTORE

che dovranno co-progettare e realizzare le attività attraverso partnership interassociative composte da un numero minimo di tre enti.

Nell’ambito di tale partnership dovrà essere individuato l’Ente capofila titolare del progetto, effettivo destinatario del finanziamento assegnato e responsabile della rendicontazione finale e dei rapporti con la Regione e con gli altri enti pubblici e privati coinvolti.

Aree prioritarie di intervento

I progetti dovranno riferirsi ad una o più delle seguenti Aree di bisogno e attività:

1. contrasto delle solitudini involontarie specie nella popolazione anziana;

2. sostegno all’inclusione sociale, in particolare delle persone con disabilità e non autosufficienti;

3. contrasto delle condizioni di fragilità e di svantaggio al fine di intervenire su marginalità ed esclusione sociale;

4. promozione della partecipazione dei minori e dei giovani, quali agenti del cambiamento;

5. sostegno scolastico fuori dell’orario scolastico ed extra-scolastico;

6. sviluppo e rafforzamento dei legami sociali, in aree urbane o extraurbane disgregate o disagiate;

7. sviluppo di welfare generativo di comunità;

8. rafforzamento della cittadinanza attiva, della legalità attraverso la tutela e la valorizzazione dei beni comuni;

9. sensibilizzazione sulla necessità di adottare comportamenti responsabili per minimizzare gli effetti negativi dei cambiamenti climatici; promozione buone pratiche di economia circolare volte a ridurre l’impatto sull’ambiente delle attività umane.

Importo dei contributi e scadenza dei progetti

  • Finanziamento dei progetti tra 12.000 e 25.000 euro;

  • Co finanziamento da parte dei proponenti non obbligatorio;

  • Versamento anticipo del 70% al momento dell’approvazione.

I progetti, che dovranno iniziare entro 30 giorni dall’avvenuta comunicazione del finanziamento, dovranno terminare entro il 30/11/2024.

Come presentare domanda e scadenza

I progetti dovranno contenere gli obiettivi specifici, una descrizione delle attività progettuali da realizzare, i beneficiari attesi, un piano economico dettagliato delle spese ed un cronoprogramma.

Le domande potranno essere compilate e trasmesse esclusivamente per via telematica a partire dalle ore 9 del 23/01/2023 ed entro le ore 13.00 del 28/02/2023, utilizzando la piattaforma online il cui link verrà pubblicato su questa pagina.

Per accedere alla piattaforma online è necessario utilizzare un’identità digitale di persona fisica SPID L2 oppure CIE (Carta di Identità Elettronica) oppure CNS (Carta Nazionale dei Servizi).


Ulteriori informazioni nel sito della regione: Link


6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page